“VitaNaturale”

In seguito ad approfonditi studi, pubblicati sulle più importanti riviste del settore, è emerso come i soggetti che si prendono cura del proprio giardino, balcone o semplicemente che si immergono con regolarità nella natura, mettono le mani nella sabbia o nel terreno, vedano una minor comparsa di malattie relative allo stress (ansia, problemi gastro intestinali, mal di testa, patologie autoimmuni, ipertensione, ecc.).

Ed io quanto tempo passo a contatto con la  natura?

Troppo poco!

Ecco, ragionando su me stessa, sulla mia famiglia, sulle abitudini e lo stile di vita di tanti nostri clienti, ho pensato fosse giunto il momento di dedicare alla Natura che ci circonda uno spazio virtuale in cui condividere informazioni che ci spingano letteralmente ad uscire, a ritrovare un contatto. Una “stanza” che voglio immaginare come una bella serra, per scoprire cose facili, che accorcino la distanza che in questi anni si è creata rispetto alla vita naturale, quel contatto con la terra che quando eravamo bambini era così spontaneo.

Ci rendiamo conto di frequentare e vivere sempre più lontani dai parchi cittadini, dal mare, figuriamoci i boschi, insomma da tutti quegli spazi di “riconnessione” in cui si possono davvero ricaricare le batterie e migliorare la propria qualità di vita.

E’ quindi un impegno, quello che voglio prendere per noi e per chi ci segue: circondiamoci, al massimo delle nostre forze, di elementi naturali e conduciamo più amici possibili su questa strada. Non importa se siamo dei principianti, se non capiamo nulla di giardinaggio o di escursioni, oppure se pensiamo di essere dei killer spietati col pollice nero…proviamoci ugualmente. Per la nostra salute, per insegnare agli altri ad avere maggiore cura di ogni organismo vivente, per stare meglio di come stiamo allo stato attuale.

Nasce quindi questa nuova simpatica rubrica che chiameremo “VitaNaturale”.

Un abbraccio,

Melissa.