Spray Mascherina 10ml – Flora

6,50

Alcool (90%) e oli essenziali puri 100% di bergamotto* (Citrus bergamia), canfora shiu dolce (Cinnamomum camphora), litsea* (Litsea cubeba), pompelmo (Citrus paradisi) e salvia* (Salvia officinalis). Ingredienti provenienti da Agricoltura Biologica*e Biodinamica**demeter Controllata.

Esaurito

Descrizione

Lo Spray mascherina permette di rigenerare la mascherina dopo l’utilizzo, donandole una nuova purezza e freschezza. Lo spray mascherina contiene una miscela ottenuta con alcool di origine vegetale (90%) e oli essenziali 100% puri, naturali e totali dall’aroma avvolgente noti sia per le loro proprietà purificanti che per infondere benessere e armonia interiore.

Perchè acquistare lo Spray mascherina:

  • PURIFICANTE: grazie alla presenza di alcool vegetali e oli essenziali 100% puri, naturali e totali
  • RINFRESCANTE: dona una piacevole sensazione di freschezza e sollievo.
  • ARMONIZZANTE: dal gradevole aroma avvolgente; rilassante benessere per la mente

Vaporizzare lo Spray Mascherina sulla mascherina a fine utilizzo. Dopo di che, riporla e attendere almeno 20 minuti prima di indossarla nuovamente, così da far evaporare l’alcool. NON usare su mascherine con filtro (FFP2 e FFP3)

CURIOSITà:

Bergamotto: in Francia, nel XVIII secolo, questo frutto e i suoi derivati era utilizzato alla Corte delRe Sole come acqua profumata, disinfettante e base per i sorbetti a Versailles. L’olio essenziale di bergamotto divenne famoso grazie alla prima “Acqua di Colonia 4711” formulata dal profumiere veronese Feminis.

Litsea: nella tradizione popolare orientale si dice che crei un legame con gli angeli e per questo viene chiamata mai chang (richiamo dell’angelo). Questa leggenda è facile da spiegare: secondo l’Aromaterapia sottile l’olio essenziale di  litsea aiuta a combattere le paure, le fobie, il nervosismo, creando in noi un’armonia sia interna che esterna.

Pompelmo: fu scoperto nelle isole Barbados e fu descritto per la prima volta nel 1750 da Griffiths Hughes, poi nel 1789 P.Browne descrisse il pompelmo scoperto in Giamaica. Entrambi i naturalisti lo chiamarono con il nome di frutto proibito. Alcuni consigli della nonna:

  • aggiungere un cucchiaio di succo di pompelmo alla tazzina di caffè per aiutare a combattere il mal di testa;
  • diffondere l’aroma dell’olio essenziale di pompelmo per donare armonia e benessere scacciando i cattivi pensieri e riportando il sole nella propria vita

Salvia: un’antica leggenda francese racconta la storia di quattro ladri che nel 1630, quando la peste colpì tutta l’Europa, saccheggiarono le case degli appestati senza mai contrarre la malattia. Catturati e condannati a morte, vennero salvati poiché rivelarono il segreto della loro immunità: cospargevano il corpo con un aceto, da loro inventato, costituito da salvia, rosmarino, timo, lavanda… quattro piante note per le loro proprietà antisettiche e antibatteriche. Nacque così “l’aceto dei quattro ladri”, molto usato, in passato, in caso di infezioni ed epidemie.

Informazioni Aggiuntive
Marca

Flora

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.